LIP-Scuola

per la partecipazione democratica

8 settembre 2017, depositata in Cassazione la legge di iniziativa popolare “Per la Scuola della Costituzione”

È stata un’estate di lavoro.

Abbiamo cercato di adempiere all’impegno preso a conclusione dell’assemblea del 22 gennaio scorso, durante la quale è stato discusso e rielaborato il testo della LIP.

Ora, dopo un’opera di revisione e di verifica tecnico-formale, la proposta è stata depositata in Cassazione l’8 settembre alle ore 11.00.

Verbale

Intestazione

Abbiamo steso la relazione di accompagnamento, che è un adempimento formale necessario, ma è anche l’occasione per mettere in evidenza, da un punto di vista politico-culturale, quali sono i principi che ispirano la legge e come essi vengano tradotti in pratica istituzionale, organizzativa e formativa dall’articolato che la costituisce.

Abbiamo preparato materiali di presentazione sintetici sotto forma di schede e un Manifesto: tutto sarà disponibile a breve sul sito.

L’autunno deve vedere l’impegno e il contributo attivo di tutti e tutte, in preparazione della raccolta vera e propria delle sottoscrizioni, che potrebbe essere avviata all’inizio del 2018.

A partire dalla fine di settembre è necessario avviare iniziative locali di illustrazione della legge e della campagna di raccolta firme, in modo da sensibilizzare, dai singoli individui ai soggetti collettivi organizzati, sia al tema della ricostruzione della Scuola della Costituzione fiaccata da anni di politiche liberiste sia alla partecipazione diretta alla raccolta di firme stessa.

Per non lasciarci sfuggire questa occasione dobbiamo cominciare subito a darci da fare.

La Lip per la Scuola della Costituzione è nelle nostre mani, farla vivere dipenderà prima di tutto dalla nostra volontà.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *