La "Buona scuola" di Renzi? #megliolaLip!

Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica

Author Archive for admin

Comunque Lip

La Lip – la “Legge di iniziativa popolare per una buona scuola per la Repubblica” –  è nata per realizzare i principi e i  compiti che la prima parte della Costituzione assegna alla scuola: democrazia, inclusività, laicità, equità, piena formazione per ciascuna bambina, ciascun bambino, tutte le ragazze ed i ragazzi in ogni scuola ed in ogni parte del Paese.…

Riferimenti bibliografici essenziali per argomentare un NO senza se e senza ma

Intervista al prof. Pace, presidente del Comitato per il No Fascicoli Vademecum di Libertà e Giustizia “L‘azzardo costituzionale. Cosa voteremo nel referendum di ottobre” – Edizioni Conoscenza “Italia, Repubblica precaria“, Quaderno di DIRITTILAVORO —– Siti Io voto NO Coordinamento per la democrazia costituzionale Il parere dell’ANPI, contrario fin da subito Un’intervista a Gustavo Zagrebelsky

APPELLO DI DOCENTI PER IL NO ALLE MODIFICHE COSTITUZIONALI

Siamo docenti della scuola: pubblica, laica, pluralista, democratica. Ci sentiamo vincolati ai principi della Costituzione Italiana e alla funzione che essa assegna alla Scuola, luogo di promozione dell’emancipazione umana, del sapere critico e della libertà di pensiero. La Costituzione entra ogni giorno, come creatura viva e pulsante, nel nostro agire e nelle nostre aule. Ne insegniamo la genesi antifascista, lo…

Materiali informativi per gli studenti sulla riforma istituzionale e sulla legge elettorale

Qui puoi scaricare le schede predisposte dall’Associazione Nazionale per la scuola della Repubblica, rivolte agli studenti, perché si formino un’opinione priva di condizionamenti, discutendo a scuola con gli insegnanti. ■Il contenuto delle schede è puramente informativo. Sono assenti giudizi di qualsiasi genere. Qualsiasi riflessione è affidata alla dialettica a scuola, in classe. ■Lo stile espositivo è quello del plain text,…

Comunicato del comitato referendario per l’abrogazione della legge 107/2015

La Corte di Cassazione ha comunicato al comitato referendario che per i quattro quesiti referendari contro la Legge 107 sono state raccolte poco meno delle 500.000 firme valide. Poche migliaia di firme in meno non consentono di giungere alla prova referendaria. E’ stata comunque una straordinaria esperienza di confronto e che ha dato voce a centinaia di migliaia di cittadini/e,…

Notizie false (e tendenziose?)

Leggiamo con estrema sorpresa la “notizia” pubblicata da Orizzonte Scuola che i Comitati Lip avrebbero dichiarato l’insufficienza del numero delle firme per il referendum contro la 107. Essa è totalmente falsa, probabilmente frutto di una interpretazione errata. Ricordiamo che in ogni caso la validità del numero delle firme può essere dichiarata ufficialmente solo dalla Corte di Cassazione. Abbiamo intimato pertanto…