LIP-Scuola

per la partecipazione democratica

Incontro nazionale del 29.11.2015: temi e organizzazione del dibattito

L’appuntamento nazionale per una ripresa della mobilitazione unitaria e per una seconda riflessione sulla campagna referendaria per la difesa della scuola pubblica e della democrazia si terrà a Roma il prossimo 29 novembre, alle ore 10.00 presso l’aula magna dell’Istituto Galileo Galilei.

Le questioni sono numerose e dovremo sfruttare al meglio l’occasione dell’incontro, per cui abbiamo immaginato questa organizzazione e questa regolamentazione delle relazioni e del dibattito:

Inizio dei lavori alle ore 10.00

 

-      Introduzione ai lavori della giornata, a cura del tavolo di presidenza (Comitato nazionale LIP);

-      Sessione referendum: i possibili quesiti abrogativi; la campagna referendaria in difesa della democrazia; il comitato promotore del referendum abrogativo della 107

-      interventi a invito dei soggetti promotori di referendum

-      intervento del prof. Villone sul tema del referendum sulla Legge 107

-      interventi di 8 minuti dei partecipanti (un intervento per ogni soggetto collettivo; all’ingresso troverete la scheda di richiesta di intervento da compilare);

-      chiusura del dibattito a fine mattinata e pausa pranzo alle 13.15;

-      redazione di un documento di sintesi e di intenti;

-      ripresa dei lavori alle ore 14.15; discussione e approvazione del documento di sintesi e di intenti;

-      (a seguire) Sessione altre forme di mobilitazione: Comitato di valutazione; Alternanza scuola-lavoro; Deleghe: ricognizione sullo stato della mobilitazione e costruzione di proposte e percorso unitari

-      Intervento introduttivo sul tema a cura del tavolo di presidenza;

-      Interventi di 8 minuti dei partecipanti (un intervento per ogni soggetto collettivo; all’ingresso va presa la scheda di richiesta di intervento);

-      Sintesi finale, con valorizzazione degli elementi comuni e delle proposte emerse dal dibattito.

 

Chiusura dei lavori ore 18.00

——————–

Per ciò che riguarda in particolare la mobilitazione contro il Comitato di valutazione, convinti che la pedestre scrittura della legge porterà al contenzioso,  vi proponiamo una nostra interpretazione, consapevoli che  una gestione unitaria, viste anche le attuali incertezze di governo e MIUR, renderebbe più incisiva l’azione di contrasto alla valutazione meritocratica.

Essa, a nostro giudizio, si può concretamente ed efficacemente  sviluppare non tanto rifiutando la scelta dei docenti, vanificabile dalla inevitabile disponibilità in ogni scuola di qualche collega, ma dimostrando l’impossibilità di definire criteri per una valutazione qualitativa compatibile con i principi di libertà di insegnamento e di imparzialità della P.A., che esigono scelte oggettive, trasparenti e verificabili; una valutazione sulla base di criteri soggettivi inevitabilmente introdurrebbe  forme di condizionamento della libertà di insegnamento più o meno opache, certamente impugnabili.

Ovviamente questa linea non può limitarsi ad un documento, ma dovrebbe essere adeguatamente gestita e sostenuta con opportuni incontri informativi e relativi supporti; qui sta la difficoltà di tutti ed anche nostra; la controgestione è sempre stata molto difficile, anche in tempi in cui gli strumenti democratici potevano essere più facilmente praticabili.

IMPORTANTE: aspetti logistici legati alla giornata del 29 novembre

Abbiamo necessità di sapere quali soggetti collettivi e/o associativi saranno rappresentati nell’assemblea per provvedere agli aspetti logistici.

È necessario, inoltre, conoscere il numero totale dei singoli partecipanti per l’organizzazione del pasto all’interno della scuola che ci ospita, dal momento che in zona non ci sono bar e/o altri punti di ristoro aperti di domenica.

Vi sollecitiamo pertanto a confermare rapidamente la vostra presenza all’assemblea all’indirizzo mail info@lipscuola.it, precisando il numero di partecipanti e l’eventuale soggetto collettivo e/o associativo rappresentato.

Comitato nazionale di sostegno alla Legge di Iniziativa

Popolare per una buona scuola per la Repubblica

———

Scarica e diffondi questo documento, in formato PDF compresso

1 comment for “Incontro nazionale del 29.11.2015: temi e organizzazione del dibattito

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *